Corso di Religione



EBRAISMO
Il giudaismo.
Il Rabbino e la sinagoga
         


powered by FreeFind


SOMMARIO



La sinagoga Il Tempio di Gerusalemme, dove era custodita l'Arca dell'Alleanza con le Tavole di Mosè, era stato distrutto , tuttavia, il periodo successivo fu uno dei periodi più fecondi per la vita ebraica.

ll popolo deve trovare il modo di vivere l'alleanza senza Tempio, senza terra. Nasce così il giudaismo, che non è solo una religione, ma soprattutto un modo di vivere la centralità di D-o, grazie alla preghiera, allo studio, alla Torah, all'osservanza dei Sabato e delle altre ricorrenze sacre.


ANTICA MINIATURA MEDIEVALE
INTERNO DI SINAGOGA:RABBINO CELEBRA IL RITO DAVANTI ALL'ARCA CHE CONTIENE LA TORAH.


Senza il Tempio si passa a una vita religiosa basata solo sulla Parola di D-o: il culto della Sinagoga sostituisce i riti sacrificali del tempio, il rabbino (maestro) prende il posto del sacerdote.

La restaurazione dell'Ebraismo dopo l'esilio fu opera dei rabbini (maestri o insegnanti) che diedero origine, mediante la trasmissione orale, a un'interpretazione di ciò che significano i comandamenti della Torah per una vita in esilio, senza tempio, basata solo sulla famiglia e la sinagoga.




SINAGOGA DI SENIGALLIA (AN)


Tali interpretazioni trovarono alla fine una stesura scritta nelle collezioni conosciute come Mishnah e Talmud (dei due, è il Talmud babilonese a godere di particolare autorita). Queste a loro volta furono in seguito organizzate in codici, tra cui sono esemplari il codice di Maimonide (1 13 5 -12 04) e quello di joseph Caro (1488- 1575), detto Sbulchan Arukb.
Una applicazione della tradizione alle nuove circostanze continua ai nostri giorni.

Oltre che nella legge o halakah ("cin in base a cui uno cammina"), l'Ebraismo trovò espressione nei racconti o haggadah  e nella parafrasi e traduzione dall'ebraico all' aramaico della Torah o targum cosi' come nell'interpretazioni biblica detta midrash.

Gli ebrei inoltre raggiunsero maggiore profondita nell'amore e nel culto di D-o mediante la cabala o kabbalah, un'esplorazione mistico-esoterica dei rapporti di D-o con il mondo, e il chassidismo, che sorse nell'Europa orientale della fine del XVIII secolo.

Il capo dei chassidim è detto zaddik, che significa "giusto". I più noti zaddikim furono Ba'al Shem Tov (il Besht), Dov Bacr e Jacob Joseph.

Attorno a loro si radunarono dei discepoli, con i quali raggiunsero una profonda e spesso estatica esperienza di D-o. I Lubavicher sono il più noto gruppo di chassidim.  

SINAGOGA MODERNA

La sinagoga è l'istituzione pil importante della vita religiosa e civile ebraica. In ebraico si chiama beth hakenesset, casa di riunione. 

Nasce durante l'esilio babilonese ed è il luogo in cui gli ebrei si riuniscono per studiare, pregare e stare insieme. In un momento in cui gli ebrei erano addolorati e smarriti per la perdita sia della patria, sia del Tempio, la sinagoga sostituì, in un certo senso, il culto prestato nel Tempio di Gerusalemme e permise al popolo in esilio di sentirsi ancora unito e stretto in un comune ideale religioso e nazionale.

La struttura architettonica dell'edificio è singolare. L'esterno riflette, molto spesso, la situazione della religione ebraica nei confronti delle altre religioni (vi è la tendenza, infatti, a mimetizzare l'edificio con le altre case circostanti); l'interno, a pianta rettangolare, è caratteristico per la sua assenza completa di raffigurazioni umane e per la presenza del matroneo, il posto di preghiera per le donne.

--SINAGOGA DI lIVORNO

Le costanti della sinagoga sono: l'Arca Santa (armadio dove sono i rotoli della Torah), il podio (bimah) per la lettura della Torah e per la recita della preghiera.

La lampada, accesa perennemente, ricorda la lampada del Tempio e la presenza dei rotoli della Legge.  



Sinagoghe - tour 3D





top





GIUDAISMO Pag.   2
1   2   3   4   5  

SOMMARIO

home


DISCLAIMER. Si ricorda - ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n. 62 - che questo sito non ha scopi di lucro, è di sola lettura e non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare" : gli aggiornamenti sono effettuati senza scadenze predeterminate. Non può essere in alcun modo ritenuto un periodico ai sensi delle leggi vigenti né una "pubblicazione"  strictu sensu. Alcuni testi e immagini sono reperiti dalla rete : preghiamo gli autori di comunicarci eventuali inesattezze nella citazione delle fonti o irregolarità nel loro  uso.Il contenuto del sito è sotto licenza Creative Commons Attribution 2.5 eccetto dove altrimenti dichiarato.